Secondo VERDURE E CONTORNI
DELLA CUCINA ITALIANA
Secondi piatti
Dalla pappa al pomodoro alla caprese: tutti i modi per usare questo ortaggio in cucina
Home page Antipasti Primi piatti Secondi piatti Verdure e contorni Dolci

GUIDA AI CONTORNI A BASE DI POMODORI DELLA CUCINA ITALIANA



Pomodori alla IvonneIl pomodoro è un ortaggio dal tipico colore rosso che viene usato in numerosi piatti tipici della cucina italiana. La parte verde del pomodoro contiene una sostanza tossica (solanina) che non vengono eliminate neanche con la cottura. Il frutto maturo è ricco di sostanze nutritive e povero di calorie. Il pomodoro è molto usato per cucinare i primi piatti, le insalate, le salse e la pizza. Il succo e il frullato di pomodoro fa molto bene perché contiene sostanze antiossidanti che aiutano a prevenire il tumore alla prostata. Il pomodoro può anche essere usato come ingrediente nei cocktail, come il Bloody Mary (alcolico) e il Virgin Mary (analcolico).

In commercio esistono quasi solo i pomodori rossi, ma in natura hanno vari tipi di colorazione:
  • Bianco
  • Giallo
  • Rosa
  • Arancione
  • Verdi (anche se maturi)
  • Violaceo
Esistono in natura delle varietà di questo ortaggio che hanno una buccia un po' pelosa, simile a quella della pesca, ma esistono anche pomodori lunghi, noti come San Marzano, quelli rotondi e grossi, quelli a forma di ciliegia, detti ciliegini, quelli riuniti in grappoli (noti come Pachino) e quelli vuoti dentro.

Storia dei pomodori

Pomodori in bella vistaIl pomodoro nasce in America centrale e meridionale, indicativamente fra l'attuale Messico e il Per. Secondo gli Atzechi, che lo usavano sotto forma si salsa, ha proprietà afrodisiache, tanto da essere chiamato anche pomo d'amore. Il pomodoro arrivò in Europa solo nel 1540, grazie al conquistatore spagnolo Hernn Corts, che lo import e lo fece conoscere a tutto il vecchio continente. Ma la vera diffusione di questo ortaggio avvenne solo nel Seicento nei paesi del sud Italia, dove il clima era più favorevole e poteva attecchire meglio.



I trucchi e i segreti per cucinare le ricette col pomodoro

Rotelle di pomodoro dorateCi sono vari modi per cucinare i pomodori, metterli sotto forma di conserva, passata, secchi, salsa, sugo, pelati e sott'olio, per sono anche ottimi per fare la marmellata o per preparare uno squisito primo piatto della tradizione culinaria e gastronomica toscana: la pappa al pomodoro. Vi sono altri eccellenti piatti di pasta che si possono preparare con il pomodoro: il riso, il risotto e gli spaghetti.

I pomodori sono un prodotto che deriva dalla coltivazione dell'orto, che si prestano a essere cucinati in varie forme: fritti, al forno, gratinati o messi sulle bruschette con l'olio extravergine di oliva. Alcuni tipi di pomodori sono dei prodotti d.o.p. (denominazione di origine protetta), sono poveri di calorie e sono usati per fare la caprese, quando vengono abbinati alla mozzarella di bufala fresca. Il concentrato o la polpa di pomodoro possono essere eccellentemente usati per preparare anche piatti a base di pesce. Questo ortaggio e versatile e poliedrico, si abbina eccellentemente a numerosi piatti, dai primi, ai secondi di carne e pesce e perfino agli antipasti.

Eccovi le nostre ricette a base di pomodoro:

La storia, la coltivazione, la pulizia e i modi per cucinare il pomodoro, le calorie e i segreti per presentarlo in modo sorprendente.
Le ricette gastronomiche regionali tipiche dell'Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle d'Aosta e Veneto.
Le verdure e i contorni della cucina italiana - © Copyright 2010-2015 di Davide e Marco
Privacy Policy