Secondo VERDURE E CONTORNI
DELLA CUCINA ITALIANA
Secondi piatti
Ricetta dei canestrini di patate e piselli con prosciutto crudo e uovo
Home page Antipasti Primi piatti Secondi piatti Verdure e contorni Patate

CANESTRINI DI PATATE E PISELLI



I canestrini sono un antipasto o un piatto ideale per un rinfresco o per una cena fredda, sono molto facili e semplici da preparare e vi assicurano una bella figura di fronti ai vostri ospiti.

Canestrini di patate e piselliIngredienti per 4 persone:
4 patate grosse
50 gr di prosciutto crudo
300 gr di piselli
2 tuorli di uovo
parmigiano reggiano grattugiato
100 gr di burro
sale
pepe
noce moscata
olio


sbucciate le patate;
lessate in acqua bollente salata le patate;
passatele ancora calde allo schiacciapatate;
Unite i 2 tuorli, il sale, il pepe, un pizzico di noce moscata e 20 grammi di burro, amalgamate bene e versate il composto sulla spianatoia infarinata;
prendete una scodellina da t, non troppo aperta di bordo e con qualche cucchiaiata di passato rivestite le pareti e il fondo della scodellina lasciando vuoto il centro, quindi estraete delicatamente i canestrini di patate;
se vedete che si staccano con difficoltà, passate, prima di far aderire il composto di patate, sulla parte interna della tazzina, la mano bagnata di olio;
prendete un po' di patate, fatene un rotolino e foggiatelo come manico alla formina di patate;
cuocete i canestrini in forno fino a quando non avranno preso colore un bel colore;
a parte cuocete i piselli con 80 gr di burro e il prosciutto crudo tagliato a dadini, salate, pepate, bagnate con qualche cucchiaio di acqua e fateli cuocere a fuoco lento in un tegame coperto, poi distribuiteli nei canestrini e appena sfornati serviteli;

VINO CONSIGLIATO PER QUESTA RICETTA : -
Come preparare e cucinare i canestrini di patate e piselli. Gli ingredienti e le porzioni.
Le patate nella cucina italiana - © Copyright 2010-2015 di Davide e Marco
Privacy Policy