Secondo SECONDI PIATTI
DELLA CUCINA ITALIANA
Secondi piatti
Ricetta del vitello lardellato con cipolla, pancetta, rosmarino e salvia
Home page Antipasti Primi piatti Secondi piatti Verdure e contorni Dolci

VITELLO LARDELLATO



Vitello lardellatoIngredienti per 4 persone:

1000 gr di polpa di vitello
1 cipolla dorata
pancetta stesa a fette (sp 2 mm)
rosmarino
salvia
prezzemolo
aglio
basilico
vino bianco secco
olio
sale

preparate un trito con rosmarino, salvia, prezzemolo, aglio e basilico;
impanate le fette di pancetta stesa nel trito di spezie;
prendete la polpa di vitello e praticate delle incisioni diagonali profonde circa la metà dell'altezza del pezzo di carne e distanti uno dall'altro almeno due centimetri;
nelle incisioni praticate inserite le fettine di pancetta stesa speziata, quindi legate la carne lardellata con del filo da cucina (legate bene e stretto in modo da formare un salsicciotto);
mettete un filo di olio in una padella, poi aggiungete la cipolla tritata grossolanamente (senza farla soffriggere) e subito aggiungete la carne di vitello lardellata;
fate rosolare la carne su tutti i lati, salate e smorzate con del vino bianco secco;
quando il vino sarà evaporato, mettete tutto in forno a 180 per circa 1ora e 30 minuti, rigirando l'arrosto ogni tanto e bagnandolo con il suo sugo o con del brodo di dado caldo (se necessario);

VINO CONSIGLIATO PER QUESTA RICETTA : -
Come preparare e cucinare il vitello lardellato. Gli ingredienti e le porzioni.
I secondi piatti della cucina italiana - © Copyright 2010-2015 di Davide e Marco
Privacy Policy