Secondo SECONDI PIATTI
DELLA CUCINA ITALIANA
Secondi piatti
Ricetta dell'arrosto di arista con frittata, capperi e mandorle a lamelle
Home page Antipasti Primi piatti Secondi piatti Verdure e contorni Dolci

ARROSTO DI ARISTA CON FRITTATA



Arrosto di aristaIngredienti per 4 persone:

1200 gr di arista di maiale (lombo senza osso)
250 gr di brodo vegetale
100 gr di latte
80 gr di capperi
50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
30 gr di mandorle a lamelle
10 foglie di basilico
5 uova
1 bicchierino di marsala
olio extravergine d'oliva
sale

preparate la frittata mettendo in una ciotola le uova, il latte, i capperi tritati finemente (al mixer) e il basilico tritato finemente (al mixer), il parmigiano reggiano grattugiato, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e le mandorle a lamelle;
amalgamate bene il tutto e fate cuocere in padella con un filo d'olio ottenendo una frittata;
aprite l'arista di maiale a metà nel senso orizzontale e poi apritela a libro ottenendo un quadrettone di carne;
stendete la pellicola trasparente sopra alla carne e battetela leggermente e con delicatezza;
poi salate e pepate la carne, quindi stendete sopra la frittata e arrotolate formando un rotolo che legherete con dello spago da cucina;
infornate l'arrosto, con un filo d'olio, a 210 per 15 minuti coperto con la carta d'alluminio, poi a 180 per 1 ora circa (se necessario aggiungere il brodo vegetale durante la cottura);
dopo la cottura, avvolgete l'arrosto nella carta di alluminio per 15 minuti (per intenerire le fibre della carne);
preparate la salsa mettendo del brodo nel tegame di cottura, poi mettere il tutto in un pentolino aggiungendo il marsala e un cucchiaino di fecola di patate (o farina) sciolta in acqua fredda;
quindi mettete il pentolino sul fuoco per fare addensare la salsa;

VINO CONSIGLIATO PER QUESTA RICETTA : -
Come preparare e cucinare l'arrosto di arista. Gli ingredienti e le porzioni.
I secondi piatti della cucina italiana - © Copyright 2010-2015 di Davide e Marco
Privacy Policy