Secondo SECONDI PIATTI
DELLA CUCINA ITALIANA
Secondi piatti
Ricetta dell'agnello con lampascioni, pomodori, cipolla e parmigiano
Home page Antipasti Primi piatti Secondi piatti Verdure e contorni Dolci

AGNELLO CON LAMPASCIONI



Agnello con lampascioniIngredienti per 4 persone:

1000 gr di coscia di agnello fresco
500 gr di lampascioni
2 pomodori pelati
1 spicchio d'aglio
1 cipolla dorata
parmigiano reggiano grattugiato
olio
sale
pepe

affettate finemente la cipolla e tritate altrettanto finemente lo spicchio d'aglio;
dopo avere eliminato la parte grassa dell'agnello lavatelo accuratamente sotto acqua corrente;
pulite i lampascioni eliminando la pellicina esterna e incidendo una croce in quelli più grossi;
fate bollire dell'acqua salata in un tegame e fate cuocere i lampascioni per circa 30 minuti, scolateli e, stando sotto l'acqua corrente fredda, eliminate la pellicola esterna;
mettete i lampascioni così puliti in una terrina con acqua fredda e lasciateli riposare per circa 12 ore;
mettete l'agnello e i lampascioni in un tegame, distribuite sopra il trito di cipolla e aglio, il prezzemolo, i pomodori pelati, una spolverata abbondante di pepe nero macinato al momento, un filo d'olio, una spolverata di sale grosso, una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e un bicchiere abbondante di acqua in modo da coprire per metà la carne;
mettete il tegame sul fuoco per fategli prendere bollore, dopodiché infornate a forno già caldo a 180 per circa 80 minuti;
ogni 15 minuti circa girate la carne nel tegame in modo da avere una cottura uniforme;
ogni tanto passate il tegame nella parte bassa del forno;
a metà cottura abbassate il forno a 150, coprite il tegame con una foglio di carta argentata e terminate la cottura controllando che la carne non si bruci e che ci sia sempre un poco di acqua nel tegame per mantenere un certo grado di umidit;

VINO CONSIGLIATO PER QUESTA RICETTA : -
Come preparare e cucinare l' agnello con lampascioni. Gli ingredienti e le porzioni.
I secondi piatti della cucina italiana - © Copyright 2010-2015 di Davide e Marco
Privacy Policy