Dessert DOLCI O DESSERT
DELLA CUCINA ITALIANA
Dolci
Ricetta del panettone con scorza di limone, arancia candita, cedro candito, uvetta sultanina e mandorle
Home page Antipasti Primi piatti Secondi piatti Dolci Natale

PANETTONE



Il panettone è il dolce tradizionale del Natale, che caratterizza e unisce tutta l'Italia, ormai è diventato un simbolo culinario e gastronomico natalizio del bel paese che si è diffuso e ha preso sempre più piede anche all'estero. La preparazione di un panettone tradizionale e artigianale in casa richiede tempi tecnici di preparazioni abbastanza lunghi. Per ovviare il problema si possono acquistare quelli già pronti e confezionati, ma la soddisfazione di prepararlo da soli e con le proprie mani non è la stessa.

PanettoneIngredienti per 4 persone:

650 gr di farina
40 gr lievito di birra
25 cl di latte
200 gr di burro
150 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 scorza di limone
1 grattugiata di noce moscata
6 tuorli d'uovo
80 gr di arancia candita
100 gr di cedro candito
150 gr di uvetta sultanina
80 gr di mandorle tritate
burro per ungere la placca

setacciate la farina in una terrina, quindi formate una a fontana e fate un buco al centro;
mettete nell'incavo il lievito sbriciolato chee dovrete far sciogliere con il latte tiepido;
impastate gli ingredienti e lasciate riposare l'impasto per 15-20 minuti, fino a quando sulla sua superficie si saranno formate delle crepe;
sciogliete delicatamente il burro in una casseruola, poi aggiungete e mescolate lo zucchero, il sale, la noce moscata e i tuorli d'uovo;
lavorate con cura il composto fino a quando sarà gonfiato bene, poi incorporatelo al panetto lievitato;
impastate fino a quando avrete ottenuto una pasta morbida, liscia e dalla consistenza omogenea che dovrete far riposare per una ventina di minuti;
ammorbidite l'uvetta in acqua tiepida e srizzatela per eliminare l'acqua in eccesso;
tagliate la frutta candita a cubetti di piccole dimensioni, mescolatela con le mandorle e l'uvetta, poi incorporate questi ingredienti alla pasta;
fate lievitare per ulteriori 15 o 20 minuti;
ricoprite la teglia da forno con un foglio di carta pergamena, ungetela con il burro e appoggiateci sopra un anello per torte;
rivestite anche l'interno dell'anello per le torte con un sottile strato di carta pergamena imburrata;
mettete nell'anello la pasta che avete preparato in precedenza, poi lasciatela riposare per 20 o 25 minuti;
fatto passare questo lasso di tempo lasciate cuocere il dolce nel forno già caldo a 190° per un'ora e mezzo;
potete verificate di tanto in tanto il livello di cottura del panettone inserendo nella pasta uno stuzzicadente;
il panettone artigianale prodotto in casa va consumato in giornata;
se volete conservarlo fragrante per più giorni, potete rivestirlo con una glassa di albicocche e successivamente con una glassa di cioccolato fondente;

VINO CONSIGLIATO PER QUESTA RICETTA : -
Come preparare e cucinare il panettone. Gli ingredienti e le porzioni.
I dolci natalizi nella cucina italiana - © Copyright 2010-2015 di Davide e Marco
Privacy Policy