Dessert DOLCI O DESSERT
DELLA CUCINA ITALIANA
Dolci
Ricetta del pandolce ai semi di papavero con mandorle dolci e amare tritate, fecola di patate e glassa
Home page Antipasti Primi piatti Secondi piatti Dolci Natale

PANDOLCE AI SEMI DI PAPAVERO



Pandolce ai semi di papaveroIngredienti per 4 persone:

Pasta:
500 gr di farina
35 gr lievito di birra
12 cl di latte
160 gr di burro
60 gr di zucchero
2 uova
½ cucchiaino di sale
1 scorza grattugiata di un limone
40 gr di mandorle dolci tritate
10 gr di mandorle amare tritate

Ripieno:
300 gr di semi di papavero macinati
50 cl di latte
40 gr fecola di patate
1 tuorlo d'uovo
100 gr di zucchero
30 gr di burro

Decorazione:
100 gr di glassa di albicocche
120 gr di glassa fondente
2 cl di rum cubano
50 gr di mandorle a scaglie

mettete in una terrina la farina setacciata e poi formate una fontana, fate un buco al centro, metteteci il lievito sbriciolato e fatelo scioglietere con un po' di latte tiepido;
spolverizzate il miscuglio con un po' di farina e fatelo lievitare, coperto, in un luogo caldo e aasciutto per un quarto d'ora;
in una casseruola di piccole dimensioni lasciate fondere il burro a fuoco basso, fatelo intiepidire, quindi mescolatelo, in una terrina, con le uova, lo zucchero, il sale, la scorza grattugiata di un limone e le mandorle tritate;
mescolate il composto che avete or ora preparato con il panetto lievitato, quindi lavorate il tutto fino a quando avrete ottenere una pasta dalla consistenza liscia ed omogenea;
coprite nuovamente la terrina e lasciate lievitare per 20 o 25 minuti;
in un tegamino fate bollire ¾ di latte con i semi di papavero, poi fate riposare il composto per una decina di minuti;
in una scodella sufficientemente capiente mescolate il latte rimanente con il tuorlo, la fecola, lo zucchero e il burro, dopo averlo fuso e averlo lasciato raffreddare fino a quando è diventato tiepido;
incorporate il composto or ora preparato al latte con i semi di papavero, fatelo bollire di nuovo e poi lasciatelo raffreddare;
lavorate per pochi minuti la pasta lievitata, quindi stendetela aiutandovi con il matterello in una sfoglia di forma rettangolare avente le dimensioni di 30 x 40 cm;
spalmate sulla sforglia che avete preparato il composto al papavero ed arrotolatela partendo dai due lati lunghi e procedete verso il centro del rettangolo;
adagiate il dolce su una teglia da forno imburrata, ricopritelo con un canovaccio da cucina e lasciatelo lievitare fino a quando avrà raddoppiato il suo volume;
mettete in forno a 220° per un quarto d'ora, poi abbassate la temperatura del forno a 200° e proseguite la cottura per 46-60 minuti, verificando di tanto in tanto il livello di cottura;
spennellate il dessert, quando è ancora caldo, con la glassa di albicocche, quindi lasciatela asciugare per qualche minuto, poi spennellate anche con la glassa fondente dopo averla insaporita con il rum e spolverizzate il centro del pandolce con una pioggia abbondante di mandorle a scaglie;

VINO CONSIGLIATO PER QUESTA RICETTA : -
Come preparare e cucinare il pandolce ai semi di papavero. Gli ingredienti e le porzioni.
I dolci natalizi nella cucina italiana - © Copyright 2010-2015 di Davide e Marco
Privacy Policy